lunedì 16 luglio 2018

Recensione: L'occhio del faro - Heine Bakkeid

 

TitoloL'occhio del faro
Titolo originale: Jeg skal savne deg i morgen
Autore: Heine Bakkeid
Tradotto da: Francesco Peri
Editore: Giunti
Collana: M
Genere: Thriller
Data di pubblicazione: 20/09/2017
Pagine: 432
Prezzo: 19,00€ (cartaceo) - 3,99€ (ebook)

Il volto grigio, gli occhi cerchiati di scuro, una profonda cicatrice lungo lo zigomo: Thorkild Aske è ormai lo spettro dell'uomo che quattro anni prima, all'apice della sua carriera nella polizia norvegese, era considerato un maestro nell'arte dell'interrogatorio. Incarcerato per aver causato la morte di una donna guidando sotto l'effetto di droghe, Thorkild ha scontato la pena, ma porta ancora i segni di quel tragico incidente. Nemmeno i cocktail di psicofarmaci di cui ha sempre piene le tasche riescono ad arginare le allucinazioni che lo perseguitano: l'immagine di Frei, la ragazza che quel giorno viaggiava al suo fianco, gli appare continuamente davanti agli occhi, con i suoi indomabili ricci biondi. Così, quando lo zio della giovane gli chiede di indagare sulla scomparsa del figlio Rasmus, Thorkild non può rifiutarsi e parte subito per la Lapponia. Qui il ragazzo stava restaurando un vecchio faro arroccato su un'isola, finché di lui non si è persa ogni traccia. Annegato durante un'immersione, sostiene la polizia. O magari, come insinua il vecchio lupo di mare del villaggio, ha avuto la sfortuna di imbattersi nel Draug, il fantasma di un pescatore che secondo la mitologia nordica annuncia la morte a chiunque lo incontri. E mentre sul Circolo polare artico cala la lunga notte invernale, le tempeste che sferzano la costa portano a riva un cadavere: ma non si tratta di Rasmus, bensì di una misteriosa donna dal viso sfigurato...

lunedì 2 luglio 2018

Monthly Recap: Giugno 2018

Buon inizio settimana a tutti! Da oggi inizio una nuova rubrica dove parlerò delle letture e dei nuovi acquisti che ho fatto nel mese precedente. Ho deciso di portarla anche io sul mio blog soprattutto perché credo sia un modo pratico per tenere aggiornate le mie letture.

venerdì 29 giugno 2018

Segnalazione libri NPS Edizioni



Ha debuttato al Salone del Libro di Torino “NPS Edizioni”, il marchio editoriale dell’associazione “Nati per scrivere”, diretta dallo scrittore viareggino Alessio Del Debbio, attiva da anni nel promuovere e diffondere cultura in Toscana. NPS Edizioni mira a valorizzare gli scrittori italiani, tramite prodotti letterari curati e di qualità, sia nel testo che nell'aspetto grafico, con un’attenzione particolare alla letteratura di genere (fantasy, horror e mistery per tutte le età) e all'ambientazione, intesa non come mero sfondo, ma come insieme di cultura, storia, arte, tradizioni e folklore, che rendono vivo e vitale un territorio.

Questi i primi libri in uscita:

lunedì 25 giugno 2018

Recensione: Chi è senza peccato - Jane Harper

 

TitoloChi è senza peccato 
Titolo originale: The Dry
Autore: Jane Harper
Tradotto da: Lorenzo Matteoli
Editore: Bompiani
Genere: Giallo/Thriller
Data di pubblicazione: 02/2017
Pagine: 375
Prezzo: 9,90€ (cartaceo) - 4,99€ (ebook)

«Il corpo nella radura era il più fresco. Le mosche impiegarono più tempo per scoprire i due cadaveri in casa, anche se la porta mossa dal vento sembrava un invito. Quelle che si avventuravano oltre l'offerta iniziale erano premiate con un altro cadavere in camera da letto. Più piccolo, ma anche meno assediato dalla concorrenza». L'agente federale Aaron Falk è tornato da Melbourne a Kiewarra, nell'outback australiano, per i funerali del suo vecchio amico Luke Hadler, della moglie e del figlio: un omicidio-suicidio che ha risparmiato solo Charlotte, la più piccola della famiglia. La comunità è scossa; il padre di Luke chiede a Falk di indagare, ma la sua non è una richiesta, è una minaccia legata al mistero di un'altra morte violenta avvenuta anni prima, quella di Ellie Deacon, sedici anni, occhi e capelli scuri, una breve vita densa di cose non dette. Così Falk, seppure a malincuore, rimane in quel piccolo paese in cui la siccità sembra aver inaridito insieme ai campi le coscienze e tutti hanno qualcosa da nascondere. L'alleanza con Raco, il giovane, ingegnoso poliziotto locale, dà presto i suoi frutti, disseminando dubbi sulla versione ufficiale del caso e riaprendo vecchie ferite. E quando i segreti tornano a galla nessuno può più chiudere gli occhi.

lunedì 4 giugno 2018

Segnalazione: At World’s End: Wanted Pirates - Sabrina Pennacchio


Titolo: At World’s End: Wanted Pirates
Autore: Sabrina Pennacchio
Editore: WritersEditor
Collana: Storico/Avventura/Drammatico/Sentimentale
Data di pubblicazione: 11 Marzo 2018
Pagine: 280
Prezzo ebook: 7,50€
Prezzo cartaceo: 15,00€

«Nel frattempo prenderò il tuo tesoro più prezioso, signor generale» 

XIX Secolo – Oceano Atlantico 
Alcuni narrano che Calico Jack, il più temuto fra tutti i pirati, sia stato giustiziato in Giamaica molti anni orsono; altri narrano, invece, che questi sia tornato dal mondo degli inferi dopo un accordo con Satana, per continuare a terrorizzare i mari indisturbato. 
Eppure, nonostante ciò che si vocifera, un giorno un uomo che tutti conoscono come il temuto Calico Jack, rivendica la taglia sulla sua testa, lanciandosi in uno spietato attacco alla nave della Marina Britannica, per rapire la figlia del generale di ritorno dai paesi d’oriente. 

giovedì 31 maggio 2018

Recensione: Oblio - Geir Tangen


TitoloOblio
Titolo originale: Hjerteknuser
Autore: Geir Tangen
Tradotto da: Margherita Podestà Heir
Editore: Giunti
Collana: M
Genere: Thriller
Data di pubblicazione: 09/05/2018
Pagine: 525
Prezzo: 19,00€ (cartaceo) - 9,99 (ebook)

Sono passati quattro mesi da quando la cittadina di Haugesund è stata insanguinata dalla catena di omicidi del ''direttore d'orchestra''. Il giornalista Viljar Ravn Gudmundsson e la poliziotta Lotte Skeisvoll sono ormai indissolubilmente legati e, pur portando ancora i segni di quei tragici eventi, sono rientrati al lavoro.
Nel frattempo, nei quartieri alti della città, un nuovo caso scuote l'opinione pubblica: una ragazza viene trovata morta dopo una festa studentesca, il corpo nudo adagiato su un letto, la bocca aperta in un ultimo tentativo di respirare. Emilie, vent'anni, di origini etiopi. L'unico sospettato è un diciassettenne che si è svegliato accanto al cadavere e sostiene di non ricordare niente. Si tratta di Alexander Gudmundsson, ed è il figlio di Viljar. Tutti gli indizi sono contro di lui. Solo il padre è disposto a credergli e farebbe qualsiasi cosa per dimostrarne l'innocenza. Ma conosciamo davvero le persone che ci stanno vicine? Quanto siamo disposti a perdere per difendere coloro che amiamo? Più Lotte scava nella vicenda, più diventa chiaro che Alexander non è affatto il ragazzo pulito e ingenuo che descrive suo padre. Quando altri due giovani presenti al party vengono trovati uccisi, l'indagine prende una piega inaspettata: un cocktail mortale di estremismo di destra, perversione e droghe...